GUGLIELMO MARCONI Istituto Statale d'Istruzione Superiore
Laboratori di ultima generazione

GLI STUDENTI DEL MARCONI SPERIMENTANO UNA NUOVA ROBOTICA

Le novità interessano elettronica, matematica, fisica, informatica e meccanica. Il nostro obiettivo, reso possibile grazie all’implementazione delle attrezzature, è di accrescere le proposte didattiche, cogliendo le trasversalità tipiche del contesto scientifico. In tal modo gli studenti si avvicinano alla programmazione dei dispositivi non più come consumatori, ma come progettisti. Compito degli insegnanti è cercare di stimolare in loro il senso critico e le competenze, spendibili in una società che si evolve in continuazione. Tra le nuove apparecchiature acquistate vi è un numero considerevole di droni. Ritenuti il futuro della tecnologia industriale, anche perché consentono agli utenti di lavorare senza inquinare, essi permettono svariate applicazioni, tra cui lo studio di territori agricoli, modifiche ambientali, edifici storici, scavi archeologici e aree coinvolte in problematiche sulla sicurezza.

Tra le nuova strumentazione acquisita vi sono:

- dieci schede Arduino, schede elettroniche dotate di microcontrollori, utilizzabili in diversi ambiti e livelli (anche nel biennio), per permettere la simulazione di ambienti di apprendimento;

- una flotta di droni, dodici droni Bebop Parrot 2 e cinque droni mini_drones con ruote motrici e sensori di movimento per spostamenti via terra, adatti alla rilevazione di ostacoli in percorsi programmabili;

- dieci tablet Galaxy S, che grazie alla specifica applicazione scaricabile, offrono la possibilità di visionare in tempo reale fotografie e video, consentendo una maggiore rapidità nello studio dei dati raccolti.

 

Ultima modifica 06 dicembre 2019 da MICHELE GENTILE

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.