GUGLIELMO MARCONI Istituto Statale d'Istruzione Superiore
Corso di Formazione “Problemi climatici, soluzioni politiche”

Problemi climatici, soluzioni politiche

Un gioco di formazione

Martedì 18 febbraio, all’istituto Guglielmo Marconi di Tortona, si terrà Problemi climatici, soluzioni politiche, un corso di formazione per docenti ed educatori organizzato dall’associazione Scettici e Informati. Il corso sarà basato sull’utilizzo di un gioco per simulare i negoziati internazionali sul cambiamento climatico, nel quale i partecipanti interpretano i delegati di diversi paesi e altri gruppi di interesse.

Locandina Corso di Formazione “Problemi climatici, soluzioni politiche”

Il corso è tenuto da Giorgio Vacchiano, ricercatore in gestione e pianificazione forestale all’Università Statale di Milano, divulgatore e scrittore, molto attivo nella comunicazione di un tema importante e complesso come quello del cambiamento climatico. L’attività formativa si basa sul World Climate Simulation, un gioco sviluppato dall'organizzazione noprofit Interactive clima nel quale i partecipanti interpretano i delegati ai negoziati internazionali sul cambiamento climatico, che devono raggiungere un accordo per limitare il riscaldamento a non più di 1.5 gradi rispetto all’era preindustriale. Le loro decisioni vengono inserite in un modello di politica climatica in grado di mostrare immediatamente gli impatti climatici attesi in seguito alle scelte intraprese dai giocatori. Il World Climate Simulation – che può essere scaricato o usato online gratuitamente – è stato esaminato da scienziati ed educatori, e dichiarato una risorsa ufficiale per le scuole in nazioni come Francia, Germania e Corea del Sud. Un sondaggio su oltre 2000 partecipanti in otto nazioni diverse indicano che la loro partecipazione ha portato una maggior conoscenza di cause, dinamiche e impatto dei cambiamenti climatici, un coinvolgimento nella questione e un desiderio di saperne di più e fare di più. L'attività di formazione prevista per i docenti prevede una lezione di due ore al mattino sugli argomenti di base del cambiamento climatico antropogenico, seguita da una prova di gioco al World Climate Simulation, in modo che gli insegnanti possano sperimentare sia il ruolo di giocatori, che faranno assumere successivamente ai loro ragazzi durante l'anno, sia quello di mediatore del gioco, ruolo che dovranno a loro volta rivestire nelle loro classi. Il corso ha il sostegno dell’Ufficio scolastico regionale del Piemonte ed è completamente gratuito. La partecipazione è aperta a tutti coloro che operano nell’ambito dell’insegnamento e della formazione, fino a un numero massimo di 45 partecipanti.

Per iscriversi è necessario compilare questo modulo

Ultima modifica 30 gennaio 2020 da MICHELE GENTILE

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.